LO SCHERMO DELL'ARTE FILM FESTIVAL

on Mercoledì, 05 Novembre 2014 20:16

Giovedì 6 novembre – ore 15 – Aula della Minerva – presentazione della settima edizione della rassegna - in programma a Firenze dal 12 al 16 novembre – biglietti omaggio e CFA

Silvia Lucchesi, direttore dello Schermo dell'arte Film Festival presenterà la VII edizione della rassegna, in programma a Firenze da mercoledì 12 a domenica 16 novembre.

Intervengono i professori Gianni Pozzi, Franco Speroni e Francesca Giulia Tavanti.

Il festival, nell'ambito di una convenzione con l'Accademia, riserva ogni sera, ad esaurimento, sessanta biglietti gratuiti destinati agli studenti (massimo 30 per la serata inaugurale del 12 novembre).

Per averli basta presentarsi alla cassa con il libretto o il numero di matricola. Si ritira il biglietto e si firma un apposito registro. La frequenza di almeno due terzi dell'intero programma al cinema Odeon dà diritto a 2 crediti, che dovranno essere richiesti al tutor della propria Scuola o Biennio entro la fine di dicembre.

Ogni appuntamento è diviso in due parti, una pomeridiana dalle ore 18 e una serale dalle 21 alle 23 circa.

Per ognuna di queste parti occorre un biglietto. Le altre iniziative, incontri con gli artisti, video e installazioni sono a ingresso libero ma non sono valide per l'assegnazione dei crediti.

Lo Schermo dell'arte Film Festival indaga le complesse relazioni tra il cinema e l'arte attraverso un ricco programma di film d'artista e film dedicati ai protagonisti dell'arte contemporanea in anteprima italiana. In programma inoltre incontri e workshop che coinvolgeranno artisti, registi, curatori e direttori di istituzioni internazionali.

Un Festival diffuso che, oltre alle proiezioni al Cinema Odeon, in questa settima edizione vedrà coinvolte con incontri e proiezioni le principali istituzioni culturali del territorio, tra cui: l'Accademia di Belle Arti di Firenze, l'Institut français Firenze, Villa Romana e il Museo Marino Marini.

Tra gli artisti e gli autori invitati: Alain Fleischer, a cui sarà dedicata una intera giornata organizzata in collaborazione con l'Institut français Firenze, durante la quale presenterà in anteprima italiana Naissance d'un musée, il racconto della vicenda che ha portato all'apertura nel 2012 del nuovo Louvre-Lens nella regione del Pas-de-Calais, nel nord della Francia; Heinz-Peter Schwerfel con la sua intensa intervista a Ilya ed Emilia Kabavov durante la fase di progettazione della loro imponente installazione L'étrange cité per Monumenta 2014 al Grand Palais di Parigi.

Sono confermate le tradizionali sezioni: Sguardi anteprime di documentari su storie e protagonisti dell'arte contemporanea; Cinema d'artista; Festival Talks; Focus on; la IV edizione del Premio Lo schermo dell'arte e la III edizione di VISIO. European Workshop on Artists' Moving Images.

Il Focus on 2014 sarà dedicato alla artista e filmmaker tedesca Hito Steyerl, una tra le figure più significative del panorama artistico internazionale, il cui lavoro affronta la questione dell'utilizzo dei media e della rete nell'era della globalizzazione. Al Cinema Odeon saranno proiettati quattro suoi film selezionati tra la sua produzione più recente: Liquidity (2014), How Not To Be Seen. A Fucking Didactic Educational. Mov File (2013), Guards (2012), Abstract (2012).

Inoltre, Hito Steyerl terrà una lecture/performance accompagnata dalla proiezione live d'immagini, nella quale l'artista affronterà tematiche socio-politiche in relazione al mondo delle arti visive contemporanee.

Nella sezione Cinema d'artista, sarà presentata la prima italiana di Apicula Enigma, poetico film di Marine Hugonnier nel quale l'artista francese, affascinata dal magico mondo delle api e della loro micro-utopica comunità di lavoro, cerca di mostrare come le immagini della natura possano venire rappresentate quali vere e proprie storie.

Tra le anteprime italiane il film di Zachary Heinzerling candidato agli Oscar 2012, Cutie and the Boxer, racconto della caotica vita della coppia di artisti giapponesi Ushio Shinohara e la moglie Noriko "Cutie", che vivono da outsiders a New York da oltre 40 anni; Art4Space in cui lo street-artist francese Invader, noto per aver creato dei personaggi ispirati al videogioco Space Invaders formati da piccole piastrelle colorate disposte a mosaico con cui ha invaso gli spazi pubblici di tutto il mondo, spedisce uno dei suoi lavori nello spazio; Ai Weiwei Evidence in cui Grit Lederer segue la visita a Pechino di Gereon Sievernich, direttore della Martin-Gropius Bau, per scegliere le opere dell'attivista e artista cinese avversato dal regime del suo Paese, che saranno successivamente esposte a Berlino nella sua grande personale della primavera del 2014; Levitated Mass di Doug Pray su come l'artista americano Michael Heizer è riuscito a spostare e a trasportare un masso dalle dimensioni gigantesche da una cava dell'Arizona fino al museo LACMA di Los Angeles, per realizzare l'omonima installazione all'ingresso del museo.

Inoltre sarà presentato Tim's Vermeer, affascinante documentario realizzato dal performer Teller, dedicato all'ingegnere elettronico americano Tim Jenison e al suo tentativo di scoprire il mistero dietro la realizzazione dei dipinti realistici del maestro olandese Jan Vermeer.

Villa Romana sarà una delle sedi della terza edizione di VISIO. European Workshop on Artists' Moving Images, a cura di Leonardo Bigazzi, dove si potranno vedere i video realizzati dai 12 artisti under 35 che parteciperanno al workshop, selezionati in partnership con le maggiori Università, Accademie e Residenze per artisti europee, tra le quali Palais de Tokyo (Parigi), Royal College of Art (Londra), Universität der Künste (Berlino).

Infine sarà presentato in anteprima mondiale il film vincitore della IV edizione del Premio Lo schermo dell'arte 2013 The Mesh and the Circle degli artisti portoghesi Mariana Caló e Francisco Queimadela.

Lo Schermo dell'arte Film Festival 2014 è incluso nella rassegna "50 giorni di cinema internazionale a Firenze" organizzata da Fondazione Sistema Toscana.

Riceve il sostegno della Regione Toscana e dell'Ente Cassa di Risparmio di Firenze/OAC, Osservatorio per le Arti Contemporanee. Si ringraziano per il loro contributo Cecchi e Golden View Open Bar.

Lo schermo dell'arte Film Festival – settima edizione
Cinema Odeon e altri luoghi
12 – 16 novembre 2014
www.schermodellarte.org
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.