SCULTURA PER L'ARTE PUBBLICA E AMBIENTALE

Diploma Accademico di II livello
Scuola di Scultura, Dipartimento di Arti Visive
 

OBIETTIVI FORMATIVI

Il biennio in Il corso in Scultura per l'arte pubblica e ambientale è finalizzato alla formazione delle competenze necessarie alla progettazione e alla realizzazione di opere di scultura pubblica e ambientale. Si intendono ivi comprese tutte le diverse forme plastiche e scultoree, le installazioni e i sistemi di modellazione artistica permanente o temporanea degli spazi pubblici (esterni, interni, architettonici) destinati all'interpretazione e alla qualificazione artistica di ambienti urbani, rurali e paesaggistici. Il profilo formativo intende assicurare la conoscenza teorica e pratica delle diverse fasi del processo di ideazione e realizzazione di un intervento scultoreo pubblico: le tecniche e i materiali artistici adottabili, dall'approfondimento dei materiali tradizionali alla conoscenza dei materiali moderni, contemporanei, e innovativi; le conoscenze teoriche-critiche che alimentano il concetto di scultura pubblica e la storia delle sue modificazioni nel tempo.
 

PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI

Il corso mira alla professionalizzazione dello studente integrando diverse competenze: la conoscenza delle diverse modalità e aree applicative del concetto di scultura pubblica (quali la legge del 2% ovvero la 717/49, le opere celebrative e commemorative, l'inserimento nella pianificazione urbanistica del territorio, l'arredo urbano, la riqualificazione di aree degradate, l'arte sociale, gli eventi pubblici temporanei etc.). la conoscenza delle modalità di proposta e di partecipazione concorsuale (strumenti e tecniche di progettazione, di comunicazione e di visualizzazione; formulazione di preventivi economici, calcolo statico e di sicurezza, procedure finanziarie e assicurative), la familiarizzazione con le collaborazioni professionali, da quella con le aziende di forniture artistiche (materiali, lavorazioni, servizi), a quella con i soggetti pubblici e privati coinvolti nella gestione dello spazio interessato dall'intervento artistico (enti locali, sovrintendenze, ordini professionali, associazioni di categoria, enti di ricerca, enti museali, associazionismo, clero, realtà economiche e produttive etc.).
 

COSA SI STUDIA

Per conoscere nel dettaglio le discipline oggetto di studio per il corso di II livello in Scultura per l'arte pubblica e ambientale scarica il piano di studio.