De Feo Enrico

 Prof. Enrico De Feo  

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">
qualificaDocente a contratto
 
Corsi 2019-2020:
 
PROFILO BIOGRAFICO 
Nato a Napoli, ho studiato mimo, danza moderna e piano jazz, mi sono laureato in Filosofia e Lingue e Letterature straniere moderne e formato in Counseling somatorelazionale. Regista di teatro, ho iniziato come assistente di Roberto de Simone, Lina Wertmüller e Werner Herzog e regista stabile al Teatro di San Carlo di Napoli, alla Staatsoper di Vienna e al Teatro de Liceu di Barcellona. Nella prosa mi sono dedicato in particolare alla drammaturgia moderna e contemporanea, nel teatro musicale al repertorio mozartiano, l'opera buffa e il primo Novecento, collaborando con numerosi teatri, in Italia, Teatro alla Scala, Teatro di San Carlo, Teatro Verdi di Trieste, Regio di Parma, Comunale di Ferrara, Comunale di Modena, Teatro Massimo Bellini di Catania, e all'estero, Opéra di Parigi, Liceu di Barcellona, Teatro Real di Madrid, Teatro de la Maestranza Siviglia, Grand Théâtre di Ginevra, Opera di Anversa, Opera di Amburgo, Staatsoper di Vienna, Volksoper di Vienna, Teatro Reale di Copenaghen, Teatro Reale Stoccolma, Opera Helsinki, Opera Baltimora, Canadian Opera Company Toronto, Houston Grand Opera, Teatro Nazionale Tokyo. Alla regia affiaco da sempre la riflessione sui linguaggi attoriali, e i loro legami con la filosofia e la psicologia, declinandola su temi specifici: Pre-espressività, Teorie e tecniche della recitazione, Tecniche della improvvisazione e Psicologia dei processi attoriali. Ho insegnato Drammaturgia applicata e Scienze del Teatro alla Universität Trier, in Germania, dove ho anche collaborato con la Universität des Saarlandes e la Musikhochschule Rostock. Ho tenuto conferenze e curato video-rassegne in varie istituzioni culturali, fra cui Goethe-Institut e Istituto Italiano di Cultura. Conduco workshop e attualmente sono Docente di Regia all'Accademia di Belle Arti di Firenze, di Napoli e di Bologna, di Teoria e Tecnica dell'interpretazione scenica al Conservatorio di Livorno e di Fondamenti di pratica attoriale al Conservatorio di Bologna.
 
PUBBLICAZIONI
Theater als Ort der Begegnung: Das Ich und der Andere. Intersubjektivität und Empathie im schauspielerischen Prozess. In: Oliver Krämer / Martin Schröder (a cura di): »Hebt man den Blick, so sieht man keine Grenzen«. Grenzüberschreitungen als Paradigma in Kunst und Wissenschaft. Essen: Die Blaue Eule, 2013 ›Eine faule Kürbis‹: die Anfänge der neapolitanischen opera buffa (1709 – 1719) im Spiegel der Polemik unter den Librettisten. In: Martin Schröder / Hartmut Möller (a cura di): Musik Kultur Wissenschaft. Essen: Die Blaue Eule. 2011