Stampa questa pagina

[eng]

Prof. Nappo Raffaella

Crediti formativi (ECTS Credits): 10 

Livello (Level): Biennio ( Master)

Corso di riferimento (Departments): Arti Visive e Nuovi Linguaggi Espressivi (Visual Arts and Avant Garde Expression)

Anno Accademico (Academic Year): A.A. 2013-2014 

Tipologia disciplina (Course Type): Teorico-pratica (Theoretical – Practical)

 

OBIETTIVI FORMATIVI (COURSE OBJECTIVES):

L’Obiettivo del corso mira ad ampliare e potenziare le capacità espressive, metodologiche ed operative degli studenti, stimolando la sensibilità visiva attraverso il fare. Il percorso formativo verte sulla sperimentazione come struttura della comunicazione creativa e di ampliamento del linguaggio, come processo di trasformazione del pensiero.
Per mezzo della sperimentazione come pratica costruttiva, si individueranno percorsi, relazioni, e motivazioni che mireranno a creare un campo individuale e allo stesso tempo collettivo di energie creative, orientate nel senso di una libera produzione estetica senza tradire quella corrispondenza tra “messaggio e mezzo”. La visione di mostre e documenti video che riguardano eventi d’arte recenti sarà finalizzata all’ampliamento di una consapevolezza critica.

CONTENUTI E TEMATICHE (SUBJECT MATTER):

“….tutto è possibile nel senso che non esistono limitazione a priori sull’aspetto che deve avere un’opera d’arte visiva. …tutto è possibile nel senso che non possiamo fare a meno di rapportarci ad esse a modo nostro. Il modo in cui ci rapportiamo a quelle forme è una caratteristica che definisce la nostra epoca.” (Arthur Danto)

TIPOLOGIA DELLA DIDATTICA (CLASS FORMAT):

Applicazioni pratiche, Progetti laboratoriali/Stage (Practical Aplication, Workshop)

MODALITA' DELLA DIDATTICA/ORGANIZZAZIONE DEL CORSO (TEACHING METHODS / COURSE ORGANIZATION):

Il corso si svolge con incontri sia individuali che collettivi volti all’analisi e alla verifica dei diversi stadi dell’elaborato artistico.

MODALITA' DI ACCERTAMENTO FINALE (FINAL EVALUATION):

Esame finale che prevede la discussione e la verifica dei progetti elaborati nel corso dell’anno accademico.

BIBLIOGRAFIA (BIBLIOGRAPHY):

John Berger, Sul guardare, Bruno Mondadori
John Berger , Questione di sguardi , Il Saggiatore
Arthur C. Danto, Dopo la fine dell’arte ( L’arte contemporanea e il confine della storia), Bruno Mondadori
Arthur C. Danto ,  L‘abuso della bellezza (da Kant alla Brillo Box) ,  Postmediabook
Emanuele Garbin , Il bordo del mondo (La forma dello sguardo nella pittura di Gerhard Richter),  Marsilio
Umberto Eco (a cura) , Storia della bellezza , Bompiani

STUDENTI INTERNAZIONALI (INTERNATIONAL STUDENTS): 

The course aims to enlarge and potentiate methods, techniques and the expressive capabilities of students by stimulating their visual sensitivity through artistic work. The course concentrates on experimentation not only as a creative communication structure but also as something that enlarges artistic language and transforms our ways of thinking. Experimentation as a constructive practice will indicate relationships and motivations that will create both an individual and collective field of creative energy. These fields will be directed towards a free aesthetic production without betraying a correspondence between “message and means”. The viewing of shows and video documents regarding recent art events will serve to enlarge the student’s critical awareness.