Mappa intuitiva del corpo

Incontro con Virgilio Sieni. GiovedĂŹ 9 novembre 

1030x613px SIENI

"La mappa intuitiva del corpo. Pratiche sulla tattilitĂ " è il titolo del settimo incontro con il contemporaneo promosso da STARTpointCAFFÈ, che giovedĂŹ 9 novembre avrĂ  come protagonista Virgilio Sieni, coreografo e danzatore di fama internazionale.
 
"Porsi di fronte all'altro significa anche frequentare il proprio corpo (che non ci appartiene) attraverso tecniche di consapevolezza al gesto.
Rigenerare lo spazio comune tra gli individui e la natura, disattivando la produttività schematica del movimento è anche donarsi alla sospensione poetica del tempo.
Il gesto quale mezzo rivoluzionario e ecologico per una visione diversa del mondo". Questo il senso dell'incontro con Sieni.
 
Virgilio Sieni fonda nel 1983 la Compagnia Parco Butterfly e nel 1992 la Compagnia Virgilio Sieni, imponendosi come uno dei protagonisti della scena contemporanea europea. Crea spettacoli per le massime istituzioni musicali italiane e vince numerosi premi (Ubu, Danza&Danza, Lo Straniero, Anct). Nel 2013 viene nominato Chevalier de l'ordres des arts et de lettres dal Ministro della cultura francese e dal 2013 al 2016 è direttore della Biennale di Venezia – Settore Danza. Rappresenta l'Italia sia a Marsiglia Capitale Europea della Cultura 2013, con il progetto Arte del gesto nel Mediterraneo, sia a Bruxelles nell'ambito del Semestre Italiano di Presidenza dell'Unione Europea 2014, con il progetto Vita Nova. Nel 2015 realizza per la Fondazione Prada di Milano Atlante del gesto. Avvia la collaborazione con il centro di ricerca Casa Paganini – InfoMus del DIBRIS/Università di Genova, sulle esperienze cognitive dell'uomo. Dal 2016 insegna all'Accademia di Architettura di Mendrisio, fondata da Mario Botta; nello stesso anno avvia il progetto Arte del gesto nel Mediterraneo - Accademia sui linguaggi del corpo e l'opera dei pupi in collaborazione con il Comune di Palermo e Mimmo Cuticchio.
 

STARTpointCAFFÈ Ă¨ l'ottava edizione della rassegna d'arte e cultura contemporanea, nata nel 2009 con il nome di STARTpoint, evento poliedrico capace di alternare momenti espositivi e performativi a incontri con i protagonisti dell'arte e della cultura del nostro tempo.
Ideato da Anna Luppi, docente di Anatomia e Fenomenologia del corpo all'Accademia di Belle Arti di Firenze, con la consulenza di Arabella Natalini e di Stefano Velotti, il ciclo di incontri STARTpointCAFFÈ (17 ottobre - 23 novembre) porterĂ  nel Chiostro dell'Accademia, eccezionalmente aperto al pubblico , artisti, professionisti e uomini di cultura per incontri della durata di quarantacinque minuti alla scoperta delle idee e delle esperienze che costellano la produzione artistica contemporanea.

STARTpointCAFFÈ si svolge con il sostegno della Regione Toscana nell'ambito di Toscanaincontemporanea2017.
L'ingresso agli eventi è sempre libero e gratuito. In occasione saranno offerti caffè e bevande calde. In caso di maltempo gli incontri si svolgeranno al coperto.

SarĂ  possibile seguire gli interventi degli ospiti di STARTpointCAFFÈ sulla pagina facebook ufficiale dell'Accademia www.facebook.com/AccademiadiBelleArtiFirenze e su www.facebook.com/startpointevento con l'hashtag #StartPointCaffè

Qui il programma degli incontri previsti per il mese di novembre>>

Read 309 times