--------------------

Assegnato il Premio Firenze Ada Cullino Marcori 2024 a Sara Onofrietti

on Lunedì, 26 Febbraio 2024 15:30

L'Accademia delle Belle Arti di Firenze è lieta di annunciare che Sara Onofrietti, studentessa diplomata presso la nostra istituzione, è tra i vincitori del prestigioso Premio Firenze Ada Cullino Marcori 2024. Questo riconoscimento, giunto alla sua decima edizione, è promosso dalle Fondazioni Ada Cullino Marcori e Spadolini Nuova Antologia e premia persone ed enti che hanno contribuito a valorizzare la storia e il territorio di Firenze attraverso il loro lavoro e le loro opere.

Sara Onofrietti ha ottenuto il premio grazie alla sua tesi di diploma accademico di secondo livello in Curatela artistica-Visual Culture, intitolata Essere musei oggi: i casi delle Gallerie degli Uffizi e della Galleria dell’Accademia. La tesi, guidata dalla docente Marcella Anglani del Corso Museologia del Contemporaneo della Scuola di Didattica per l'Arte, affronta tematiche cruciali nel contesto della definizione contemporanea di "museo" stabilita dall'International Council of Museums nel 2022.

Il lavoro di Onofrietti si concentra sull'analisi della condizione attuale dei musei italiani, in un contesto di crescente mercificazione e vetrinizzazione delle opere d'arte, con particolare attenzione all'effetto dell'incremento del turismo sulle città d'arte. Utilizzando le Gallerie degli Uffizi e la Galleria dell'Accademia come casi studio, la tesi esplora come le istituzioni museali si adattano alle nuove linee guida proposte dall'ICOM.

Il Premio Firenze Ada Cullino Marcori consiste in un premio di 3000 euro messi a disposizione dalla Fondazione Ada Cullino Marcori e viene assegnato a coloro che hanno dato lustro alla città di Firenze attraverso il loro impegno e le loro opere. La cerimonia di conferimento dei premi avrà luogo giovedì 9 maggio alle ore 16.30 nella Basilica di San Miniato al Monte, con la partecipazione della giuria presieduta da Roberto Marcori, presidente della Fondazione Ada Cullino Marcori, e composta da Cosimo Ceccuti, la vicesindaca Alessia Bettini, il giornalista Luigi Caroppo e la Magnifica Rettrice dell’ateneo fiorentino Alessandra Petrucci.

Il Premio Firenze Ada Cullino Marcori continua a essere una rilevante manifestazione che celebra l'eccellenza nel contributo alla cultura, all'arte e alla storia della città di Firenze.

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito Web e la tua esperienza durante l'utilizzo. Solo i cookie essenziali per il funzionamento del sito sono stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, consulta la nostro Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk