--------------------

Montanino Veronica

 Prof. ssa Veronica Montanino  

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
web: 
qualifica: 
ricevimento
 
corsi 2021-2022:
 

PROFILO BIOGRAFICO

Veronica Montanino nasce a Roma il 10 febbraio 1973. Artista visiva che utilizza diversi mezzi espressivi, dalla pittura alle installazioni prodotte con materiali e tecniche eterogenee. I suoi lavori site specific prendono forma in un profondo dialogo con l'ambiente e l'architettura. Oltre all'attività espositiva in musei, gallerie, fondazioni e spazi dedicati, realizza interventi di Arte pubblica e rigenerazione urbana, partecipando a progetti sia istituzionali che indipendenti.
Nel 2010 per il Caffé di Palazzo Collicola Arti Visive a Spoleto interviene su mobili, soffitto e pareti perimetrali, creando una stanza dal titolo “Camera delle meraviglie”. Partecipa alla 54° Esposizione internazionale d'Arte di Venezia, presso il Padiglione Italia all'Arsenale (2011). Presso la Casa dell'Architettura di Roma, ex Acquario Romano realizza nel 2013 un intervento permanente per l'ingresso. Al MAAM, Museo dell'Altro e dell'Altrove, tra il 2012 e il 2014, dà vita allo spazio della ludoteca e ad altre due grandi opere ambientali. Nel 2015 realizza, in collaborazione con un architetto paesaggista, un giardino galleggiante per Regent's Park di Londra. Nel 2016 il MARCA, Museo delle Arti di Catanzaro le dedica una grande mostra personale, e alcuni anni dopo la invita a firmare un intervento ambientale permanente per la sala panoramica. Nel 2016 il Policlinico Gemelli di Roma le commissiona un lavoro site specific per la sala di diagnostica per immagini. Tra il 2018 e il 19 partecipa con diversi progetti alle attività del MACRO, Museo di arte contemporanea di Roma. Dal 2019 al 2022 insegna presso l'Accademia di Belle Arti di Catanzaro. Nel 2020-21 il Casino Nobile dei Musei di Villa Torlonia ospita la sua personale “Rami”, una mostra che interagisce con tutto lo spazio creando un dialogo serrato tra antico e contemporaneo.

PUBBLICAZIONI

Dal 2016 conduce, con la storica dell’arte Anna Maria Panzera, il progetto “Per una ricerca sulla specificità dell’arte [eventualmente] femminile”, che ha visto coinvolte oltre sessanta artiste e quindici studiose in una serie d’incontri, convegni e giornate di studio, nel 2019 divenuti oggetto di una pubblicazione per i tipi Bordeaux, dal titolo FEMM[E] – Arte [eventualmente] femminile.

- Tolomeo, M. G., Studio d'Arte Campaiola (a cura di), Rami. Veronica Montanino, Roma stampa Eurotipo, 2021.
- Montanino, V. (a cura di), Isola Croma, Macro Asilo, MACRO, Museo di arte contemporanea di Roma, ambiente #1, 22-27 ottobre 2019, video.
- Galleria Andrea Ingenito Contemporary Art (a cura di), Veronica Montanino, Works, Milano, 2019.
- Stagnitta, G. (a cura di), Veronica Montanino. Dream time, Edizioni Dietro le Quinte, Catania, 2018.
- de Finis, G. e Gavioli, S. (a cura di), Veronica Montanino. It's a wonderful world, Marca- Museo delle Arti di Catanzaro, Milano, 2016.
- de Finis, G. (a cura di), Veronica Montanino. Pangea. Geografie dell'altrove, Roma, 2015.
- Clausen, C. (a cura di), Veronica Montanino, Oltre il colore, Rai Arte Cultura, Osservatorio-Ritratti video, 2015.
- Marziani, G. (a cura di), Veronica Montanino. Artsinergy, Roma, 2009.
- Marziani G. (a cura di), Veronica Montanino, Al filòs, 2009.
- Gradassi, G. (a cura di) Veronica Montanino. Sottrazioni strategiche, Ascoli Piceno, 2006.

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito Web e la tua esperienza durante l'utilizzo. Solo i cookie essenziali per il funzionamento del sito sono stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, consulta la nostro Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk