--------------------

In Accademia i video ritratti di Buffalmacco, Rosso Fiorentino e Jacopo da Pontormo

on Venerdì, 29 Ottobre 2021 15:15

Incontro con gli autori: 21 dicembre, ore 11

Dopo il successo registrato al Museo del Novecento e del Contemporaneo di Palazzo Fabroni a Pistoia, le opere video di Federico Tiezzi ispirate alle vite di Buffalmacco, Rosso Fiorentino e Jacopo da Pontormo fanno tappa a Firenze. Ad accoglierle fino al 9 dicembre saranno gli spazi dell’Accademia di Belle Arti, dove i video, incorniciati e proiettati su schermi verticali da 43 pollici, saranno posti in dialogo con gli spazi, con i visitatori, gli studenti e i docenti che dallo scorso 18 ottobre sono tornati a popolare aule e laboratori artistici. Per favorire lo scambio tra opere e visitatore/fruitore, le installazioni saranno collocate strategicamente in luoghi passaggio: dall'ingresso principale ai corridoi. Le opere, spiega Federico Tiezzi, "intendono indagare il mistero di come gli eventi di una vita possano trasformarsi in espressione figurativa capace di raccontare dolenti psichicità sommerse".

Federico Tiezzi, insieme a Sandro Lombardi e allo storico dell'arte Antonio Natali, incontreranno gli studenti giovedì 21 dicembre alle ore 11 presso la Sala della Minerva.

Vasari.Le vite Buffalmacco Giovanni Guerrieri 1

In alto: Vasari.Le vite - Buffalmacco, Giovanni Guerrieri

Tratti dall’opera più importante di Giorgio Vasari, Le Vite, i ritratti dei tre pittori fiorentini sono interpretati da Giovanni Guerrieri, Roberto Latini e Sandro Lombardi e sono stati realizzati dalla Compagnia Lombardi-Tiezzi nell’ambito del progetto di Fondazione Toscana Spettacolo ‘Così remoti, così vicini. Nuove idee per un teatro a distanza’, in collaborazione con Associazione Teatrale Pistoiese e Musei Civici di Pistoia e con il contributo di Regione Toscana e Ministero della Cultura. 

Vasari.Le vite Rosso Fiorentino Roberto Latini 1

In alto: Vasari.Le vite - Rosso Fiorentino, Roberto Latini 

Subito dopo la tappa fiorentina le opere partiranno per una tournée che le porterà in altri luoghi d’arte, ma resteranno di proprietà dell’Accademia, alla quale la Compagnia Lombardi-Tiezzi le ha donate andando a costituire il primo nucleo di una collezione permanente di opere d’arte digitali.

Vasari.Le vite Pontormo Sandro Lombardi 1

In alto: Vasari.Le vite - Pontormo, Sandro Lombardi

L’Accademia di Belle Arti ha iniziato il rapporto di collaborazione con la Compagnia Lombardi-Tiezzi e con il Teatro Laboratorio della Toscana diretto da Federico Tiezzi e Sandro Lombardi nel 2019, attraverso workshop e laboratori didattici dedicati al corso di Scenografia. Esperienze che hanno portato prima alla messa in scena di uno spettacolo sullo storico dell’Arte e critico Roberto Longhi, poi, a un video autoriale su Arturo Martini, realizzato la scorsa primavera al Teatro Niccolini e presto disponibile al pubblico in una proiezione al Teatro la Compagnia. Federico Tiezzi e Sandro Lombardi, inoltre, sono stati nominati accademici d’onore nel 2020.

Sarà possibile visitare la mostra diffusa all’interno degli spazi dell’Accademia nei giorni e negli orari di apertura della sede, mostrando la certificazione verde Covid all’ingresso.

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito Web e la tua esperienza durante l'utilizzo. Solo i cookie essenziali per il funzionamento del sito sono stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, consulta la nostro Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk