--------------------

Al MAD un’opera di Mariko Hori, in collaborazione con gli studenti dell’Accademia

on Lunedì, 28 Giugno 2021 09:08

IMG 20210615 154545Recita un proverbio giapponese: “i bottai si arricchiscono se il vento soffia”. Due eventi apparentemente slegati fra loro - il fatto di arricchirsi e il soffiare del vento - che però trovano senso se calati nella cultura del luogo di provenienza di Mariko Hori. L’artista, in procinto di inaugurare la sua personale al Murate Art District, ha fatto di quel proverbio lo spunto per un progetto di arte partecipativa, frutto - in parte - di un workshop lungo tre mesi con un gruppo di studenti dell’Accademia.

La mostra, dal titolo If the wind blows in Florence…? - e se il vento soffiasse a Firenze? - rielabora il detto popolare giapponese per indagare nel profondo il legame tra linguaggio, cultura e storia del luogo. Il risultato finale, infatti, è un’opera collettiva che si è avvalsa della collaborazione degli allievi di Nuovi Linguaggi Espressivi, Didattica per i musei e Curatela Artistica, protagonisti della ricerca artistica di Mariko Hori, ma anche attori nella realizzazione e valorizzazione del percorso espositivo. Un gruppo di allievi, infatti, lavorerà a fianco dell’artista per la composizione delle installazioni in mostra, altri, invece, insieme al Direttore artistico di Murate Art District, Valentina Gensini, si occuperanno della fruizione della stessa con tour guidati da offrire ai visitatori.

If the wind blows in Florence…?, a cura di Renata Summo O'Connel, inaugurerà il prossimo 30 giugno con un talk dell’artista. Per informazioni, consultare il sito di Murate Art District.

Hanno partecipato al progetto gli studenti: Sara Onofrietti, Elisa Testi, Marilena Savino, Marco Baldini, Sofia Barbieri, Stefano Bellanova, Hu Fenglin, Giulia Mammoli, Tatiana Mantovani, Claudia Mazziotti, Manuela Petrotta, Ilenia Tiso, Davide Vaccaro, Zhang Yun e Ginevra Clementi, con il coordinamento delle docenti Gaia Bindi e Cristina Frulli

In home e in alto un'immagine del workshop con l'artista al Murate Art District.