METODOLOGIE DELLA PITTURA

Diploma Accademico di II livello
Scuola di Pittura, Dipartimento di Arti Visive
 

OBIETTIVI FORMATIVI

Il biennio in Metodologie della pittura definisce un percorso di formazione specifica intorno alle tecniche della rappresentazione e alle possibilità espressive del linguaggio pittorico, affiancato da una pluralità di discipline di pertinenza artistica che vogliono stimolare, attraverso strumenti di conoscenza teorico-storico-critico-metodologica, elaborazione di idee e un dialogo dinamico tra temi relativi alla tradizione pittorica, l'Arte e la società contemporanea. Dal punto di vista delle competenze professionali, il percorso proposto instaura una discreta distinzione tra tecnica ed espressione, considerando le materie tecnico-progettuali utili al traghettamento delle esperienze pittoriche nelle forme espressive rappresentate dalla Pittura, che, così, può estendersi anche alla Pittura per la committenza pubblica - in tal senso, sono previste specifiche esperienze seminariali organizzate con enti pubblici e/o privati. La forte concentrazione che il piano di studio propone intorno alla Pittura, esplorata secondo diversi livelli di apprendimento, offre, insieme allacquisizione di una piena padronanza dei metodi e delle tecniche pittorico-artistiche, la possibilità di approfondire, secondo un livello professionalmente elevato, i contenuti e i percorsi del dipingere e con essi il profilo dell'artista. Gli studenti potranno acquisire un'adeguata formazione tecnico-operativa di metodi e contenuti della pittura e le relative conoscenze delle tecniche della rappresentazione nellambito della pittura e gli strumenti metodologici e critici adeguati all'acquisizione di competenze relative alla tradizione che nella elaborazione e sperimentazione della pittura contemporanea. Il corso è aperto a tutti gli studenti europei in possesso di Diploma triennale o una Laurea triennale e studenti provenienti da paesi non comunitari con titolo di studio equiparato e riconosciuto. Accesso diretto per gli studenti che hanno frequentato la Scuola di Pittura nel Triennio, mentre è previsto un colloquio attitudinale per coloro che vengono da altre istituzioni.
 

PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI

I diplomati in Metodologie della pittura potranno svolgere attività professionali nei diversi ambiti pubblici e privati, sul piano dell'operatività estetica e artistica, della comunicazione e circolazione dell'arte. Il raggiungimento di specifiche competenze nella progettazione e attuazione degli interventi della pittura diviene anche padronanza nell'aspetto didattico e comunicativo della pittura.
 

COSA SI STUDIA

Per conoscere nel dettaglio le discipline oggetto di studio per il corso di II livello in Metodologie della Pittura scarica il piano di studio.
  

COORDINATORE

prof.ssa Vincenza Vitale 

DOCENTI TUTOR

Davide Tito, Paola Bitelli