--------------------

Nuovo libro di Mauro Pratesi per la collana “Connessioni”

on Thursday, 05 November 2020 17:39
 

La collana “Connessioni” si arricchisce di un nuovo volume. È “Roberto Longhi. Nel vivo dell’arte del 900”, un libro di Mauro Pratesi – storico dell’arte e docente di Fenomenologia delle Arti Contemporanee – con prefazione di Mina Gregori e uno scritto di Carlo Bertelli.

Edito dalla Pisa University Press, il volume giunge a cinquant’anni dalla scomparsa del critico, cui l’Accademia lo scorso anno aveva dedicato anche uno spettacolo teatrale in collaborazione con la Compagnia Lombardi-Tiezzi.
Attraverso le tappe principali della sua vita professionale - dal 1918 agli anni cinquanta - il libro ripercorre le innovazioni che Longhi introdusse nello studio critico della Storia dell’Arte: da Caravaggio – cui nel 1951 lo studioso tributò anche la grande mostra a Palazzo Reale di Milano – a Boccioni e Guttuso.

Come spiega l’autore: “Ho sempre inteso Longhi come una sorta di Pinocchio geniale della storia dell’arte mondiale, creatore, finanche, dispettoso, con un estro e un intuito ineguagliabile a tutt’oggi. Quando studiavo sui testi ‘longhiani’, a volte, quei testi mi facevano fantasticare e immaginare l’autore sulle note di una famosa canzone: Bamboleo cantata divinamente da José Feliciano. A cinquant’anni dalla morte del grande maestro degli studi di storia dell’arte ho ritenuto doveroso rendergli omaggio, umilmente, rimettendo insieme i miei testi di argomento strettamente ‘longhiano’. Infondo, la scoperta di Longhi, per me è stata analoga, con le dovute proporzioni del caso e della storia, a quella che fu per Pier Paolo Pasolini, laddove il grande intellettuale aveva scoperto in Longhi “la rivoluzione” nel “suo lessico” e “la completa novità” nell’ “ironia” che “non aveva precedenti” insieme alla “ sua curiosità” che “non aveva modelli””.

La presentazione del libro, inizialmente prevista per il mese di novembre, è stata rimandata a data da destinarsi a causa delle limitazioni imposte dall’acuirsi dell’emergenza sanitaria.

Nata nel 2013, la collana “Connessioni” è un progetto dell’Accademia di Belle Arti in collaborazione con la Pisa Università Press. Il progetto grafico della collana è a cura del Laboratorio di Grafica del biennio in Nuovi Linguaggi Espressivi, condotto da Paolo Parisi e Maurizio Di Lella.