--------------------

Il libro ha radici e semi. La veste flessibile del libro d'artista

on Friday, 19 November 2021 17:10

Inugurazione: 25 novembre 2021

Ci saranno anche le opere di sei studenti dell'Accademia di Belle Arti di Firenze fra quelle in mostra a Ravenna per la prima tappa di un progetto internazionale curato dall'Accademia di Belle Arti di Bologna.

Il progetto, dal titolo Il libro ha radici e semi. La veste flessibile del libro d’artista, mette insieme le menti creative di otto fra Accademie e facoltà artistiche con sede in Italia e Spagna. Il risultato è una mostra composita che ragiona sull'oggetto libro come corpo fisico e artistico in continua trasformazione, un tema che per l’Accademia di Belle Arti di Firenze è stato interpretato in chiave pittorica dagli studenti Giulia Rotini, Giuseppe Gangi, Martina Bruttini, Martina Malvisi, Sara Vaglini e Sofia Scafa, coordinati dalla professoressa Paola Bitelli, cimentandosi con un genere artistico - quello del libro d’artista - solitamente poco esplorato in un corso di pittura.

Spiegano i curatori: "Il libro sopravvive ostinatamente alle rivoluzioni digitali, alle crisi economiche e alle leggi del mercato che da tempo avrebbero dovuto renderlo un oggetto obsoleto; ha ora resistito a una pandemia traumatizzante, offrendosi quale rifugio amichevole nell’isolamento e nella fatica del vivere. Nei secoli il libro è rimasto tale, ma non ha mai smesso di reinventarsi, trasformarsi, cambiando nel suo aspetto materiale e nelle sue aspirazioni. Si è fatto Libro d’Artista vestendo nuovi materiali, per attraversare i vasti ambiti della comunicazione visiva e concettuale. È divenuto un libro oggetto e soggetto, in grado di interagire attivamente con chi lo crea, lo osserva, lo interroga". 

Il progetto vedrà il suo primo frutto nella mostra omonima, che inaugura nella nuova sede dell'Accademia di Belle Arti di Ravenna (Palazzo ex- MPS, Piazza Kennedy 7) giovedì 25 novembre 2021 alle ore 17 e resterà aperta al pubblico fino al 22 dicembre. Orari di apertura: dal martedì al venerdì, ore 14-19. Sabato ore 10-13 e 15-18.

Insieme all'Accademia di Belle Arti di Firenze sono state coinvolte anche le Accademie di Belle Arti di Roma, Lecce e Palermo, mentre per la Spagna ci saranno gli allievi delle Facoltà di Belle Arti dell’Università Complutense di Madrid e dell’Università di Barcellona.

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito Web e la tua esperienza durante l'utilizzo. Solo i cookie essenziali per il funzionamento del sito sono stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, consulta la nostro Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk