--------------------

Spacciamo Culture, call per giovani creativi di Chille de la balanza

on Thursday, 24 October 2019 17:23

La presentazione martedì 12 novembre, ore 15, Sala della Minerva

 Spacciamo culture locandinaRafforzare il presidio artistico contro degrado e spaccio nell'area dell'ex ospedale psichiatrico di San Salvi. Nasce con questo obiettivo primario il progetto di rigenerazione del patrimonio materiale e immateriale, Spacciamo Culture della compagnia Chille de la balanza.

Nell'intento di consolidare il Laboratorio Permanente San Salvi la Compagnia ha indetto un bando per 10 Giovani Artisti che sarà presentato da Claudio Ascoli martedì 12 novembre alle ore 15 nella Sala della Minerva.

La compagnia teatrale Chille de la Balanza ha sede nel padiglione 16 di San Salvi e rappresenta un esempio unico nel suo genere di presidio culturale permanente in un ex ospedale psichiatrico. La compagnia si stabilì nella struttura nel 1998. Il progetto è riconosciuto e finanziato da MiBAC, Regione Toscana, Comune di Firenze, Città metropolitana. Uno degli ultimi progetti della Compagnia, in collaborazione con la Camera di Commercio di Firenze, è irregolArt, festival legato alla produzione pittorica di Francesco Romiti.

L'area interessata dal progetto Spacciamo Culture comprende l'ex ospedale psichiatrico di San Salvi e i suoi dintorni (Quartiere 2 di Firenze). Una zona che ospita beni culturali e architettonici di rilievo e diverse strutture espositive legate all'arte figurativa come il Museo del Cenacolo di Andrea del Sarto, situato nei locali dell'antico convento della Chiesa di San Michele a San Salvi, che ospita il noto affresco tardorinascimentale e altri capolavori di pittura fiorentina cinquecentesca e il centro di attività espressive La Tinaia, dove hanno lavorato artisti principalmente legati all'Arte Irregolare.

L'incontro è organizzato dal prof. Robert Pettena.